Napoli, ingoia una banconota falsa: arrestato dai carabinieri
Si è presentato al banco accettazione di uno studio dentistico a Pozzuoli chiedendo di cambiare il denaro

Si è presentato al banco accettazione di uno studio dentistico a Pozzuoli (Napoli) chiedendo di cambiare una banconota da 100 euro in tagli più piccoli, ma la segretaria, dopo aver controllato il denaro ha scoperto che era falso e lo ha comunicato ad alta voce all'uomo. Nella sala d'attesa erano presenti due carabinieri liberi dal servizio che hanno inseguito il presunto truffatore chiedendogli di fermarsi. L'uomo, però, una volta in strada ha messo in bocca la banconota, l'ha masticata e poi ingoiata. "Non mi faccio arrestare per 100 euro!" ha gridato ai militari con cui ha iniziato una collutazione. I carabinieri hanno quindi raccolto le dichiarazioni dei testimoni e hanno accertato l'identità dell'uomo; si tratta di un 37enne con numerosi precedenti penali, che è stato arrestato per la tentata spendita di denaro falso e per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Sarà giudicato con rito direttissimo.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata