Napoli, incendio in palazzo: una donna morta e tre intossicati
La donna aveva 57 anni ed era di origini russe

È di una donna morta (57enne di origini russe) e di tre persone intossicate dal fumo il bilancio dell'incendio in via Giustiniani a Napoli, divampato intorno alle 4.30 del mattino. Le fiamme hanno interessato quattro appartamenti, e 18 sono le abitazioni sgomberare. Al momento è stato evacuato anche il palazzo attiguo a quello dove è divampato il rogo: da quanto si apprende le fiamme si sono propagate da un appartamento del secondo piano.

La donna è morta precipitando dal terzo piano del palazzo, ma non è chiaro se sia caduta dal balcone mentre stava scavalcando una ringhiera in attesa dei soccorsi o se si sia volontariamente lanciata nel vuoto per sfuggire alle fiamme. Il rogo è divampato intorno alle 4.30 del mattino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata