Napoli, gioielliere indagato per omicidio volontario per morte rapinatore
L'uomo, che abita sopra il suo negozio, ha preso la pistola, è sceso in strada e ha fatto fuoco uccidendo il rapinatore

È indagato per omicidio volontario il gioielliere di Frattamaggiore, in provincia di Napoli, che ieri sera ha ucciso un rapinatore che stava tentando di svaligiare il suo negozio. Lo ha deciso la Procura di Napoli Nord.

Sabato pomeriggio, intorno alle 18.30, il gioielliere, che abita sopra il suo negozio in corso Durante, era a casa con un amico quando si è accorto della rapina in corso. Ha preso la pistola, è sceso in strada e ha fatto fuoco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata