Napoli, ferito ambulante senegalese. Lo zio: "Certamente razzismo"
Un venditore ambulante senegalese, in Italia con permesso di soggiorno, è stato ferito a una gamba da due sconosciuti con un colpo di pistola. E' successo ieri sera, non lontano dalla stazione Ferroviaria centrale. Il 22enne si trovava con due amici, quando da uno scooter con a bordo due persone sono partiti alcuni colpi di pistola, uno dei quali ha colpito alla gamba la vittima. Sottoposto a intervento chirurgico per l'estrazione del proiettile, non è in pericolo di vita. "Certamente razzismo" dice lo zio del giovane.