Napoli, "chiusa per bomba" la pizzeria Sorbillo, i danni al cancello

"Pizzeria chiusa per bomba": così recita il cartello appeso alla cancellata distrutta di uno storico locale di Napoli, la pizzeria Sorbillo, nella serata di martedì (15 gennaio). Un'esplosione, provocata sembra da una bomba carta, ha causato diversi danni e ha rischiato di colpire anche il guardiano notturno che si trovava all'interno del ristorante. ll titolare, Gino Sorbillo, da sempre impegnato nelle battaglie per la legalità, ha annunciato su Facebook che la pizzeria "riaprirà presto".