Napoli, cadavere in auto: 29enne ucciso con un colpo alla testa

Si teme una nuova faida nel quartiere napoletano di Scampia dopo che la polizia durante un controllo ha scoperto nel bagagliaio di un'auto il cadavere di Domenico Gargiulo. Il 29enne, già noto alle forze dell'ordine e sfuggito ad altri agguati in passato, sarebbe stato ucciso con un colpo di pistola alla testa. Si tratta del secondo omicidio in due giorni. Sabato alle 12 è stato ucciso, in una sparatoria, Gennaro Sorrentino. Il 50enne di Scampia era alla guida della sua auto. È stato freddato all’altezza dello svincolo per Acerra lungo la statale 162.