Napoli bambino di tre anni vagava per strada di notte. Trovato dai carabinieri

Il piccolo è stato intercettato in una strada di Sant'Antimo. Era uscito mentre la madre dormiva perché la serratura di casa era rotta. Il padre era fuori per lavoro. Denunciati i genitori

Un bimbo di 3 anni è stato trovato dai carabinieri mentre vagava di notte da solo a Sant'Antimo (Napoli). I militari lo hanno individuato in via Nicola Romeo alle 2 di notte in pigiama, infreddolito, con un joystick in mano, durante un servizio di pattuglia. In un primo momento il piccolo non riusciva a parlare ed è stato tranquillizzato dai carabinieri che lo hanno portato in caserma e rifocillato con una bevanda calda e una merendina in attesa del 118. Dopo la visita le sue condizioni sono risultate buone. I militari sono poi tornati indietro a cercare la madre che nel frattempo, essendosi accorta dell'assenza del figlio, aveva chiamato il marito. L'uomo si trovava a Caivano (Napoli) dove faceva il parcheggiatore abusivo.

La signora ha spiegato ai militari il bambino doveva essersi allontanato di casa, approfittando della serratura della porta rotta, dopo che lei si era addormentata sul divano mentre guardava la tv. I genitori del piccolo sono stati denunciati. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata