Napoli, arrestato boss Pietro Lago: comandò un omicidio nel 1994

Napoli, 7 feb. (LaPresse) - I carabinieri del nucleo investigativo di Caserta, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, hanno arrestato Pietro Lago, capo dell'omonimo clan di Pianura, nel napoletano, ritenuto mandante dell'omicidio di Alfonso Volpe, commesso nel marzo 1994 a Napoli. Le indagini hanno permesso di accertare che il delitto rappresentava un regolamento di conti contro il clan dei Contino per l'assassinio di un affiliato dei Lago, alleati della fazione dei Bidognetti dei Casalesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata