Napoli, arrestati 5 camorristi del nolano 'specializzati' nel racket

Napoli, 6 dic. (LaPresse) - I carabinieri di Nola hanno arrestato 5 affiliati al clan camorristico dei 'Fabbrocino' responsabili di detenzione e porto illegali di armi da sparo e lesioni personali aggravati dal metodo mafioso. E' stata accertata la responsabilità dei 5 che, per affermare il controllo degli affari illeciti nelle aree nolana e vesuviana da parte del clan avevano ferito il titolare di un locale di Saviano e di un imprenditore di Piazzolla di Nola il 19 giugno e il 19 ottobre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata