Napoli, a fuoco lo yacht di De Laurentiis: tutti in salvo

Napoli, 20 set. (LaPresse) - Ha preso fuoco nelle acque di Posillipo, nel golfo di Napoli, il motoscafo di proprietà del patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Le fiamme si sono sviluppate velocemente, poco dopo le 18, a bordo dell'imbarcazione, che si trovava al largo della residenza del presidente della Repubblica, villa Rosebery. Le dodici persone a bordo, tra cui l'imprenditore e la moglie, si sono immediatamente messe in salvo saltando sul gommone tender dello yatch: nessuno è rimasto ferito. Sul posto la guardia costiera e la guardia di finanza. Le fiamme, ben visibili dalla città, sono state spente poco dopo. Ancora sconosciute le cause dell'incidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata