Napoli, 61enne uccisa a coltellate e sorella ferita: nipote in caserma
L'uomo, 39enne, era già ai domiciliari per reati contro il patrimonio

Una donna di 61 anni è stata uccisa a coltellate, secondo quanto si apprende, dopo una lite familiare con il nipote. È successo nella tarda serata di oggi nel quartiere Ponticelli, a Napoli. Lievemente ferita la sorella della vittima, una 71enne. Intervenuti i carabinieri che hanno in breve tempo bloccato l'uomo, 39enne, ai domiciliari per reati contro il patrimonio. E' stato portato in caserma. I militari dell'Arma stanno valutando la sua posizione.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata