Napoli, 28enne uccide la madre 52enne a botte

Napoli, 15 giu. (LaPresse) - Un uomo di 28 anni ha ucciso la madre 52enne a forza di botte. E' successo nella notte a Napoli, in Via Ghisleri, nel quartiere Scampia. Il giovane si chiama Ciro Ciccarelli e ha precedenti di polizia. Intorno alle quattro di notte i poliziotti si sono recati presso un appartamento del Lotto SC/2 sulla base di una chiamata del 118. La donna era distesa sul pavimento priva di vita. Il figlio si trovava in un'altra camera, in stato di forte agitazione e con il viso ricoperto da numerose escoriazioni.

La 52enne era riversa a terra tra il bagno ed il corridoio ed aveva delle ecchimosi al volto. Il figlio ha tentato la fuga con uno scatto, ma gli agenti lo hanno raggiunto e subito bloccato. Da una prima ispezione sono state rilevate numerose tracce di sangue sui mobili e sul pavimento, verosimilmente conseguenza di una colluttazione. Il 28enne è stato arrestato e condotto in commissariato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata