Napoli, 19enne morto con colpo alla testa: è stato un incidente

Roma, 9 ago. (LaPresse) - E' stata un incidente la morte di Pietro Spineto, 18enne trovato morto nella notte con un colpo d'arma da fuoco alla testa. A quanto si apprende da fonti investigative, intorno alle 21, il ragazzo era andato a dar da mangiare ad alcuni cani in vico Bufala 15, a Torre del Greco (Napoli), accompagnato da un amico 15enne. I due hanno trovato una pistola carica e nel prenderla, per sbaglio, il 15enne ha premuto il dito sul grilletto, colpendo dritto in zona occipitale, tra un orecchio e la nuca, Pietro, morto sul colpo. L'amico 15enne, spaventato, si è disfatto dell'arma ed è corso dalla madre. La quale lo ha portato subito dalla polizia a costituirsi.

Non è ancora stata ritrovata l'arma, ma è stato rinvenuto un bossolo calibro 7.65. Sul posto indaga la polizia scientifica. Il 15enne è indagato in stato di libertà per omicidio colposo. Nei prossimi giorni sarà disposta l'autopsia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata