Musy, chiesto ergastolo per Furchì

Torino, 9 dic. (LaPresse) - La pena dell'ergastolo con isolamento per almeno sei mesi. E' la condanna chiesta dal pm Roberto Furlan nei confronti di Francesco Furchì, imputato dell'omicidio volontario premeditato di Alberto Musy, ex consigliere comunale dell'Udc, aggredito da un uomo col casco che gli sparò cinque colpi di arma da fuoco il 21 marzo 2012, nel cortile della propria casa. La Corte d'Assise è presieduta dal giudice Pietro Capello. L'imputato, che si è sempre professato innocente, non era presente in aula la momento della richiesta della pena.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata