Morto per sventare rapina: le riprese del gesto eroico di Anatolij - IL VIDEO

Castello di Cisterna (Napoli), 27 ott. (LaPresse) - Morto nel tentativo di sventare una rapina. E' Anatolij Korol, muratore ucraino ucciso il 29 agosto mentre cercava di fermare due malviventi all'interno di un supermercato di Castello di Cisterna. Ora un video, ripreso dalle telecamere di sorveglianza, mostra chiaramente la colluttazione e gli ultimi istanti di vita del coraggioso 38enne.

L'uomo fu ucciso durante la rapina davanti alla figlia. Korol aveva avuto il coraggio di affrontare a viso aperto i malviventi come peraltro aveva già confermato, prima del video, il procuratore Paolo Mancuso. I due delinquenti, Marco Di Lorenzo e Gianluca Ianuale, fratellastri, erano poi stati fermati il 5 settembre in Calabria.

GUARDA IL VIDEO

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata