Morto Nando Orfei: lutto nel mondo del circo

Roma, 7 ott. (LaPresse) - "Con Nando Orfei scompare un protagonista assoluto del circo e un grande dello spettacolo italiano". Così Carlo Fontana, presidente dell'Agis, alla notizia della morte di Nando Orfei. "Artista a tuttotondo, Orfei ha dedicato la sua vita al circo, riservando la sua passione e il suo talento anche ad altre forme di spettacolo, come il teatro e il cinema, lavorando per Fellini in film come Amarcord e I clowns". Il commento del presidente dell'Agis si associa a quanto affermato da Antonio Buccioni, presidente dell'Enc, Ente Nazionale Circhi, che ha definito Orfei "indiscutibile protagonista della storia del circo italiano della seconda metà del ventesimo secolo". "Il pensiero - continua Buccioni - va alle grandi produzioni degli anni '60 e '70 con la società che costituì con la sorella Liana e il fratello Rinaldo. Ha fatto conoscere l'arte circense e il marchio Orfei in Italia e all'estero. La sua passione e la sua eredità artistica continuano oggi grazie al lavoro dei figli Paride, Ambra e Gioia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata