Mortadella di Prato e cappellacci di zucca diventano Igp
Salgono così a 280 le eccellenze italiane agroalimentari di qualità registrate in ambito comunitario

Il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali comunica che sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea i regolamenti di esecuzione con l'iscrizione della Igp 'mortadella di Prato' e della Igp 'cappellacci di zucca ferraresi' nel registro europeo delle denominazioni di origine protetta e delle indicazioni geografiche protette.
Salgono così a 280 le eccellenze italiane agroalimentari di qualità registrate in ambito comunitario, rafforzando la leadership del nostro Paese in Europa.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata