Morta Carla Nespolo, la presidente dell'Anpi aveva 77 anni
Morta Carla Nespolo, la presidente dell'Anpi aveva 77 anni

Mattarella: "Fervida sostenitrice dei valori della Costituzione"

E' morta all'età di 77 anni Carla Nespolo, presidente dell'Anpi. "Con immenso dolore, comunichiamo la scomparsa della nostra amatissima presidente nazionale, Carla Nespolo - ha scritto l'Anpi in una nota - Lascia un vuoto profondissimo in tutta l’Anpi che Carla ha guidato dal novembre 2017 - prima donna presidente - con grande sapienza, passione, intelligenza politica e culturale nel solco pieno della grande tradizione di autorevolezza ed eredità attiva dei valori e principi della Resistenza che ha contraddistinto la nostra associazione fin dalla sua nascita. Non dimenticheremo mai il suo affetto nei confronti di tutti noi, la sua presenza continua anche negli ultimi mesi, durissimi, della malattia. Ciao comandante". Nespolo era nata il 4 marzo 1943 a Novara.

Il ricordo di Mattarella

"La scomparsa di Carla Nespolo addolora la Repubblica che ha conosciuto in lei una appassionata testimone e una fervida sostenitrice dei valori della Costituzione. Desidero esprimere i miei sentimenti di vicinanza ai familiari, e di solidarietà all’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, della quale Carla Nespolo è stata presidente amata e stimata" ha dichiarato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "Carla Nespolo, che è stata apprezzata parlamentare, prima alla Camera dei Deputati e poi al Senato della Repubblica, è stata anche la prima presidente dell’Anpi che non aveva partecipato, per ragioni di età, alla Resistenza. Ha iniziato, quindi, quel passaggio generazionale di testimone che adesso tocca ad altri proseguire", ha aggiunto il Capo dello Stato.

Cordoglio sui social

Tantissime le reazioni di cordoglio e commozione. "L’Italia intera perde una donna straordinaria che ha sempre lottato per la libertà, i diritti, per le donne, per i giovani, contro ogni forma di disuguaglianza" ha scritto il presidente della Regione Lazio e segretario del Pd Nicola Zingaretti. La senatrice Monica Cirinnà ha invece scritto: "Ci lascia, troppo presto, Carla Nespolo, la prima donna a presiedere l’Anpi. Una voce limpida, capace di indicare con coraggio la via della libertà, dell’antifascismo, del rispetto rigoroso della nostra Costituzione. Scompaiono, a poco a poco, i testimoni di un tempo doloroso ma fondamentale per la nostra democrazia. Giganti, che hanno saputo fare della memoria un insegnamento costante per il presente. A noi, la responsabilità di seguire il cammino che hanno tracciato, facendo vivere i valori dell’antifascismo nella costruzione quotidiana del futuro della nostra Repubblica. Un futuro di eguaglianza, democrazia, resistenza a ogni forma di oscurantismo, oppressione, ingiustizia".

"Presente ed entusiasta ha diffuso con passione i valori della Resistenza. Arrivederci Carla, Milano ti abbraccia" ha scritto sui social il sindaco di Milano Beppe Sala. La ricorda anche l'ex presidente della Camera Laura Boldrini: "Ho appreso con profondo dolore della scomparsa di Carla Nespolo, presidente dell'Anpi - ha scritto - In questi anni ho partecipato con lei a tante iniziative contro il fascismo di ieri e di oggi e per la difesa dei valori della Costituzione. Ho potuto apprezzare l'umanità e la passione civile di Carla, che resterà per sempre un punto di riferimento per tutte e tutti coloro che si battono per i diritti e la democrazia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata