Monza, sequestrati 55 milioni di prodotti pericolosi e contraffatti

Milano, 29 dic. (LaPresse) - La guardia di finanza di Monza ha sequestrato oltre 55milioni di prodotti non a norma: 4 le persone denunciate per immissione sul mercato di prodotti pericolosi e contraffazione. Si tratta per lo più di fuochi d'artificio, luminari, accessori di telefonia, bigiotteria e cosmetici, decorazioni natalizie e apparecchi elettrici. Tra i prodotti sequestrati, anche 10mila capi di abbigliamento contraffatto, t-shirt, cappellini, ombrelli e vari gadget riportanti il logo contraffatto del brand americano 'Monster energy', sponsor del 'Monza rally show 2015', importante manifestazione sportiva svoltasi lo scorso novembre nell'autodromo della città.

L'operazione delle fiamme gialle si chiama 'Natale 2015', ed è volta a smantellare la rete di commercio illecito che, anche quest'anno si è intensificata con l'approssimarsi dello shopping natalizio. I controlli sono stati svolti in negozi di Monza, ma anche della Brianza, situati all'interno di grandi centri commerciali. La merce sequestrata era già stata esposta nelle vetrine e sulle bancarelle, pronta per essere acquistata. Tutti i prodotti provenivano da zone asiatiche, privi di etichetta indicante la provenienza, i canali di importazione o i materiali con cui erano stati fabbricati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata