Monza, neonata morta in casa: sarà sottoposta ad autopsia
Ieri mattina i carabinieri di Vimercate hanno aperto un'indagine

Sarà sottoposta ad autopsia la neonata di circa 15 giorni trovata morta in casa, nel Vimercatese in provincia di Monza, la notte tra martedì e mercoledì scorsi. Il corpo è stato portato all'istituto di medicina legale di Milano per chiarire le cause del decesso. L'ipotesi degli investigatori, al momento, è di morte per cause naturali. A trovare la piccola priva di vita verso le 4 è stato il padre, italiano di 44 anni, che ha immediatamente svegliato la moglie, anche lei italiana di 41 anni. La coppia ha anche altri figli.

L'uomo ha chiamato il 118, e i soccorsi sono intervenuti sul posto, prelevando la bimba e portandola all'ospedale di Merate (Monza), lo stessoin cui era nata due settimane prima. Ieri mattina i carabinieri di Vimercate, in collaborazione con i colleghi di Merate, hanno aperto un'indagine, sfogliando le carte mediche della piccola per accettare eventuali pregressi problemi di salute.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata