Monza, lite tra viados per 'pagamento' pizzo: due fermati

Milano, 6 nov. (LaPresse) - Lite tra viados per il mancato pagamento del pizzo: un brasiliano manca il pagamento dei 5 mila euro chiesto per una piazzola in cui prostituirsi, e il creditore tenta di ucciderlo. È successo a Monza dove i carabinieri hanno fermato due persone per tentato omicidio e arrestato uno dei testimoni che ha assistito alla scena. Nonostante la rateizzazione, la vittima non era ancora riuscita a saldare i conti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata