Molise: comune di Castellino del Biferno stampa una propria moneta per aiutare l'economia locale

L'idea del sindaco del paese ha raccolto il sostegno della popolazione e dei negozianti

In periodo di coronavirus capita che un sindaco decida di coniare una propria moneta per aiutare l'economia locale. L'idea è stata di Enrico Fratangelo primo cittadino di Castellino del Biferno, piccolo comune in provincia di Campobasso. Lì è nato il 'Ducato' una banconota plastificata che ha lo stesso valore dell'euro e che si può spendere solo nei piccolo esercizi locali, i più danneggiati in questo periodo. "Abbiamo deciso di coniare moneta per far sì che l'economia locale potesse reggere all'impatto del coronavirus", ha spiegato il sindaco. I soldi sono stati distribuiti ai cittadini meno abbienti. Circa 4 mila i ducati che sono già stati spesi. I negozianti una volta ottenuti i ducati li restituiscono al camune in cambio di euro.