Modena, trovati con 14 kg di droga in auto: due arresti
Due cittadini spagnoli sono stati beccati (e arrestati) dalla polizia di Modena con quasi 14.000 chili di supefacenti a bordo della loro auto. I due viaggiavano su due vetture separate: una Ford Mondeo e una Volkswagen Passat bianca, entrambe con targa tedesca. La polizia li ha intercettati sulla A22, all'altezza del casello autostradale Carpi, fermandoli poiché stavano superando i limiti di velocità. I due, vistisi inseguiti, giunti all'altezza del raccordo A22 - A1, hanno provato a sfuggire al controllo imboccando quest'ultima arteria dividendosi nei due sensi di marcia nord e sud, ma sono stati comunque fermati da altre pattuglie della Polizia Stradale opportunamente posizionate su entrambe le direttrici della A1. Alla guida della Volkswagen Passat c'era un uomo di 52 anni, mentre nell Ford Mondeo viaggiava un 38enne. All'interno della prima vettura sono stati rinvenuti "8 involucri contenenti panetti e ovuli di hashish per un peso totale lordo di 13.735 kg", nascosti in un vano "segreto" chiuso da un pannello metallico: questo era apribile con un congegno d'apertura elettrico attivabile da un apposito radiocomando, presente sulla Ford Mondeo.