Modena, sequestrate dalla Finanza 24mila mascherine non sicure

I dispositivi erano privi delle necessarie certificazioni dell'Iss o dell'Inail

Operazione della Guardia di Finanza di Modena che ha sequestrato 24 mila mascherine perché non conformi ai requisiti di sicurezza e prive delle necessarie certificazioni dell'Istituto superiore di sanità o dell'Inail. L’indagine è scattata dopo il sequestro in un'azienda modenese di 1.222 mascherine di tipo Ffp2 e 7.650 mascherine chirurgiche provenienti da un fornitore cinese e prive della marcatura Ce. I dispositivi erano accompagnati unicamente da un "Certificate of Compliance" che come spiegato dalle fiamme gialle, è semplicemente un documento emesso su base volontaria a richiesta del produttore.