Minaccia madre con un coltello e aggredisce carabinieri: arrestato
In manette un 42enne romano

I carabinieri della stazione Roma Villa Bonelli hanno arrestato un 42enne romano, con precedenti, per aver minacciato con un coltello la madre 68enne ed avere aggredito i militari intervenuti. I carabinieri, che si trovavano nei pressi dell'abitazione di largo Cesare Reduzzi, perché impegnati in un servizio di osservazione per un'indagine, hanno udito le urla della donna e si sono precipitati per scongiurare il peggio.


L'ingresso in casa, per sedare la violenta lite tra madre e figlio, ha scatenato la reazione del 42enne che si è avventato contro i militari, con ancora il coltello in pugno senza riuscire a ferirli. L'uomo è stato arrestato e portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo. L'arma è stata sequestrata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata