Milano, una bimba torna dalla Siria ma il padre la rapisce di nuovo
Milano, una bimba torna dalla Siria ma il padre la rapisce di nuovo

La piccola di 11 anni era rientrata il 28 novembre con un'operazione di polizia: ora si cerca l'uomo che l'ha prelevata fuori da scuola 

Una bambina di 11 anni, rientrata dalla Siria lo scorso 28 novembre grazie a un'operazione internazionale di polizia, è stata nuovamente rapita dal padre, cittadino siriano. E' successo a Milano. Lo riporta oggi il Corriere della Sera. La minore, secondo quanto si apprende, era già stata prelevata da scuola dal genitore, contro la volontà della madre, alle 13 del 31 dicembre 2016. Nei tre anni successivi al rapimento la bimba aveva vissuto in Siria, paese d'origine del papà (la mamma, invece, è ecuadoriana).

Alle 13 di ieri, venerdì 20 dicembre, l'uomo avrebbe messo in atto il medesimo piano e, dopo essersi presentato in una scuola media in zona Porta Romana dove la figlia frequenta il primo anno, ha preso in consegna l'11enne, è uscito e secondo gli investigatori l'ha sequestrata una seconda volta. La madre, preoccupata, non avendola trovata all'uscita da scuola ha avvisato le forze di polizia. L'avvocato della donna ha contattato la titolare del fascicolo, il pm Cristian Barilli. Le ricerche sono scattate immediatamente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata