Milano, uccide la moglie a coltellate e tenta il suicidio
L'omicidio nella cittadina di Magnago, il marito all'ospedale in codice rosso

Un uomo ha accoltellato la moglie a Magnago, in provincia di Milano, uccidendola. La donna, di 25anni, è morta per le gravi ferite riportate e il compagno, 33enne, è stato portato in ospedale dopo aver tentato il suicidio. E' successo nel primo pomeriggio nell'abitazione della coppia, in via Cardinal Ferrari. L'uomo è stato ricoverato all'ospedale di Legnano in gravi condizioni. A fine dello scorso anno le forze dell'ordine erano intervenute nella loro abitazione, in cui oggi si è verificato l'omicidio per un litigio domestico. Secondo quanto riferiscono i vicini di casa, la coppia stava attraversando un periodo altalenante: recentemente si erano lasciati e avevano interrotto la convivenza, per poi riavvicinarsi.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata