Milano, tribunale sorveglianza dispone perizia psichiatrica per Corona

Milano, 26 gen. (LaPresse) - Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha disposto una perizia psichiatrica su Fabrizio Corona. L'ex fotografo dei vip aveva chiesto la concessione degli arresti domiciliari per motivi di salute. La perizia intende accertare le sue condizioni di salute, dopo che una consulenza tecnica depositata dalla difesa ha mostrato che Corona soffre di depressione, ansia, attacchi di panico e psicosi. Il fotografo deve scontare un cumulo di pene per 6 anni e 8 mesi di carcere.

"Corona - avevano spiegato i suoi legali Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra la scorsa settimana - è un uomo molto sofferente con problemi seri dal punto di visto psicologico e psichiatrico. In carcere sta soffrendo di stati d'ansia, depressione e attacchi di panico". Gli avvocati avevano chiesto per lui di poter trascorrere questo periodo in una comunità, in particolare quella di Don Mazzi, che si era detto pronto ad accoglierlo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata