Milano, tragedia a Segrate: spara alla ex e tenta il suicidio
I due sono stati portati in ospedale e sono in gravissime condizioni

Sparatoria a Segrate tra un uomo e una donna. Diversamente da quanto inizialmente ricostruito dai carabinieri, proseguendo nell'indagine i militari dell'Arma hanno identificato la coppia in due conviventi della provincia di Lodi. Si tratta di un uomo di 38 anni e una donna di 35. Inizialmente vittima e autore dell'omicidio-suicidio erano infatti stati scambiati per due residenti di Segrate, di 46 e 50 anni, in fase di separazione e già noti alla cittadinanza per le continue liti. Oggi pomeriggio verso le 16.15 la coppia stava discutendo in strada quando la 35enne, spintonata, ha accelerato il passo. Ad un certo punto si è fermata in via Benvenuto Cellini e si è voltata verso il compagno, che ha estratto la pistola sparandole in fronte. Dopodiché l'uomo si è puntato l'arma alla testa, e ha premuto il grilletto. Le condizioni di entrambi sono gravissime. I carabinieri stanno raccogliendo le dichiarazioni dei testimoni presenti alla scena.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata