Milano, tentato sequestro di una studentessa

Milano, 9 set. (LaPresse) - Tentativo di sequestro, probabilmente a scopo di violenza sessuale, ai danni di una studentessa di 21 anni. Verso le 7.20 di questa mattina, la ragazza stava percorrendo, a piedi, il parcheggio antistante la piscina di via Argelati, zona Navigli, quando un uomo, presumibilmente italiano, l'ha afferrata alle spalle, le ha tappato la bocca con una mano e l'ha trascinata con forza sui sedili posteriori della sua autovettura. Dopo di che, è partito. All'altezza di via Magolfa, la studentessa è riuscita a saltare dall'auto in corsa ed è stata, immediatamente, soccorsa da alcuni passanti che hanno chiamato la polizia. La ragazza, trasportata in stato di shock all'ospedale San Paolo, ha raccontato di non aver subito nessun tipo di violenza sessuale, nè di essere stata derubata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata