Milano, tenta di sostituire opera Bansky con copia al MuDeC: fermato

Il ladro si era impossessato di 'Walled Off Hotel Print Box Set', lavoro dell'artista britannico dal valore di circa mille sterline, ma è stato bloccato all'uscita

Rapidissimo e molto disinvolto. Complice l’afflusso straordinario di visitatori in questi giorni prefestivi, un ladro ha sostituito una tela di Banksy, il celebre street artist britannico, con una copia. Nessuno si è accorto del cambio finché l'aspirante Arsenio Lupin, un 28enne incensurato di origine romena che forse non è nuovo a prodezze di questo tipo, è arrivato all'uscita. A quel punto il personale del Museo delle Culture di Milano, dove l'opera è esposta, lo ha bloccato. Il giovane è stato quindi fermato dai carabinieri, denunciato a piede libero per tentato furto e il quadro originale salvato.

Lo scambio tra il capolavoro e la copia è avvenuto sabato pomeriggio intorno alle 17.30, quando il Museo delle Culture e soprattutto la mostra del writer inglese dal titolo 'A visual protest. The art of Banksy' erano gremiti di gente. Con gesti rapidi il ladro avrebbe sostituito con un falso - e senza far scattare il sistema d'allarme - l'opera 'Walled Off Hotel Print Box Set', lavoro dell'artista di 25x25 centimetri e del valore di circa 1000 sterline, raffigurante una torre con i bambini che ruotano sospesi su altalene come se fosse una giostra. I carabinieri stanno cercando di capire se il 28enne sia il falsario che ha realizzato la 'crosta', del tutto simile all'originale, o se abbia semplicemente agito su commissione e non sia nuovo a furti di questo genere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata