Milano, studenti in piazza contro il razzismo

Primo corteo studentesco dell'anno a Milano. Qualche centinaio di giovani sono scesi in piazza ricordando Abdoul Guiebre, detto Abba, il diciannovenne originario del Burkina Faso ucciso a sprangate il 14 settembre di dieci anni fa da due persone che lo accusavano di aver rubato dei biscotti da un negozio. "Siamo tutti antirazzisti" hanno cantato gli studenti intonando anche qualche coro contro il governo Lega-5Stelle.