Milano, sparatoria via Crespi: carabinieri trovano un bossolo

Milano, 11 set. (LaPresse) - I carabinieri hanno ritrovato un bossolo esploso durante la sparatoria avvenuta questo pomeriggio alle 15.20 in via Paolo Crespi, non lontano da via Padova, a Milano. I passeggeri di un'Audi A2 di colore grigio, secondo alcuni testimoni, sono scesi dalla macchina e hanno aperto il fuoco verso l'uomo al volante di un Ford Focus blu che passava in quel momento. Nessuno è rimasto ferito e i tre aggressori, che pare siano sudamericani, sono quindi ripartiti in direzione opposta rispetto alla vittima dell'agguato. Secondo i militari, ancora sul posto per completare i rilievi del caso, a sparare sarebbero state almeno due pistole. Non è escluso che il conducente della Ford abbia risposto al fuoco. Delle due auto coinvolte nell'agguato non c'è alcuna traccia. I militari stanno cercando di ritracciarle grazie ai numeri di targa, che alcuni testimoni hanno in parte ricordato, e ai filmati di sorveglianza delle telecamere della zona.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata