Milano, spaccia per mantenere studi del figlio: arrestato 61enne
Ha raccontato di non riuscire a trovare un nuovo impiego e di dover aiutare il figlio fuori corso all'università

Rimasto senza lavoro, un 61enne italiano e incensurato di Corsico (Milano) aveva cominciato a spacciare cocaina per mantenere gli studi al figlio, universitario fuori corso. L'uomo è stato scoperto dai carabinieri dopo una serie di pedinamenti, ed è finito in manette in flagranza con 25 grammi di cocaina già suddivise in dosi pronte alla vendita. Ai militari dell'Arma ha raccontato di non riuscire a trovare un nuovo impiego da anni e di aver ripiegato sullo spaccio per far fronte alle esigenze economiche della famiglia, in particolare del figlio iscritto da diverso tempo all'università senza riuscire a laurearsi.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata