Milano, scritta anarchica sui muri: "Non sparare a salve, spara a Salvini"

"Non sparare a salve, spara a Salvini". E' la scritta comparsa a Milano su una parete in via Voltri. Accanto, un disegno del ministro dell'Interno con lo slogan "Salvini fascista" e il simbolo degli anarchici. Sul posto Digos e polizia di Stato. "Niente e nessuno mi spaventa o mi fermerà, mi auguro che la condanna nei confronti di questi delinquenti sia unanime" replica il vicepremier leghista. La frase è stata scritta con una bomboletta blu nel cuore del quartiere Ticinese, tra i palazzi squadrati e angoli di verde recintati. Sulla parete, sempre in blu, anche l'immagine del vicepremier in versione nazista, disegnata con uno stencil