Milano, rubati 30 kg di materiale incendiario. Antiterrorismo: Furto anomalo
Si indaga sul furto avvenuto a tre giorni dalla sparizione di tre furgoni Dhl

Parlano di furto "anomalo" gli investigatori dell'Antiterrorismo milanese che stanno indagando sulla sparizione di trenta chili di materiale incendiario sono spariti da una ditta dell'hinterland del capoluogo lombardo. La notizia è stata riportata dalle pagine milanesi del Corriere della Sera.

Un colpo ingente che potrebbe non avere collegamenti con il terrorismo ma gli investigatori stanno scavando sulla vicenda in parallelo con la sparizione, quasi contemporanea, di tre furgoni della Dhl nei giorni scorsi. Come richiesto da una circolare del Ministero dell'Interno per la scomparsa d'ogni mezzo di grosse dimensioni (alla pari di tir e bus), i veicoli erano stati subito segnalati e ricercati. Uno di questi era stato segnalato nella zona del quartiere Corvetto ma le ricerche non sono andate a buon fine. 
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata