Milano, rissa tra gang latinos rivali: 8 arresti
Scontro al bar Cupido di via Padova, la rivalità tra bande si trascina da anni

La polizia di Milano ha arrestato otto peruviani tra i 24 anni e i 48 per rissa aggravata. Appartenenti a due bande sudamericane rivali, i Comando e i Trinitario, verso l'1.50 della scorsa notte si sono picchiati in via Padova 150, al bar Cupido. Il locale è frequentato per lo più da latini, e nel corso dell'anno è stato interessato da altre due risse. A far scattare il pestaggio sarebbe stato un diverbio tra due donne sudamericane. Sul posto sono intervenute le volanti, ed è stata sequestrata una pistola con la matricola abrasa e carica di sei colpi. L'arma era stata abbandonata da uno degli uomini coinvolti nella rissa mentre tentava di scappare.

Uno degli arrestati, già sottoposto ai domiciliari, dovrà rispondere anche del reato di evasione. La rivalità tra le due bande, la disciolta Cupido e l'ancora in opera Trinitario, non è nuova e i fatti della scorsa notte sarebbero riconducibili ai dissidi tra latinos che, il 16 gennaio 2011, sfociarono nell'omicidio del 21enne ecuadoriano Luis Alberto Batista Solis, ucciso a coltellate in via Fulvio Testi a Cinisello Balsamo al culmine di una lite. A quell'episodio di violenza aveva partecipato uno degli otto arrestati, Freddy Chamorro di 35 anni, con precedenti per rissa e resistenza a pubblico ufficiale. Gli uomini finiti in manette la scorsa notte hanno riportato varie ferite, graffi e lesioni, e nessuno è in pericolo di vita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata