Milano, rapina in gioielleria del centro: banditi lanciano molotov

Milano, 21 mag. (LaPresse) - Assalto in centro a Milano. Quattro banditi armati di mazze, intorno alle 11.30, hanno spaccato le vetrine della gioielleria specializzata in orologi Frank Muller in via della Spiga. I banditi, per coprire la fuga, hanno lanciato delle molotov. La prima è esplosa davanti alla gioielleria, la seconda all'angolo tra via Manoni e via della Spiga. Una terza bottiglia è stata trovata intatta dai carabinieri in via dell'Annunciata. Feriti due commessi: uno di loro ha rifiutato di farsi medicare mentre l'altro, un 39enne italiano, è stato colpito al torace ed è stato trasportato al Policlinico in codice giallo per accertamenti. Il bottino che la banda è riuscita a trafugare è ancora da quantificare. La stessa gioielleria era stata rapinata anche il mese scorso.

"Durante l'incontro abbiamo anche avuto notizia di una rapina avvenuta in via della Spiga e relativamente alla quale abbiamo già delle informazioni interessanti che saranno messi a disposizione degli inquirenti". Lo ha detto il ministro dell'Interno Angelino Alfano nel corso di una conferenza stampa al temine della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza in prefettura a Milano. "Un dato certo - ha proseguito Alfano - è che tutte le rapine che hanno interessato i Quadrilatero della moda a Milano hanno come caratteristica il fatto che gli autori sono sempre stati scoperti e individuati dalla forze dell'ordine e processati dalla magistratura. Siamo fiduciosi che anche in questo caso si verificherà ciò che si e verificato in precedenza".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata