Milano, rapina a mano armata in sala scommesse
Due italiani di 28 e 35 anni sono stati arrestati per rapina a mano armata dai carabinieri di Milano. Il più giovane era già finito in manette a dicembre dopo essere stato individuato come l’autore di 8 truffe ai danni di donne dai 70 agli 85 anni derubate di contanti e preziosi. Sempre lui il 6 dicembre scorso ha fatto “da palo” mentre il suo complice minacciava con un revolver l’impiegato di un centro scommesse per farsi consegnare la somma di 3.500 euro