Milano, picchiato e sfregiato al volto con vetri rotti: è grave
Vittima dell'aggressione un 29enne egiziano

Un 29enne egiziano è stato soccorso dal 118 e portato in codice rosso al Policlinico, a Milano, dove è stato ricoverato a seguito di un'aggressione avvenuta alle 22.10 di ieri sera. E' grave, ma non in pericolo di vita. Il giovane, incensurato irregolare in Italia, ha raccontato alla polizia di essere stato picchiato da tre uomini, probabilmente connazionali, in via Carabelli mentre era seduto al bar L'Artista.

I tre lo avrebbero sorpreso con un bicchiere di vetro e una bottiglia rotti, sfregiandogli il volto e il corpo. Sul posto è intervenuta la volante della polizia di Stato. Il 29enne, che perdeva sangue dal volto, è stato soccorso dall'ambulanza. In ospedale, dove dovrà restare in osservazione, i medici gli hanno ricucito le ferite.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata