Milano, movida senza più cocaina

Milano, 8 giu. (LaPresse) - I finanzieri di Milano stanno eseguendo in queste ore un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 13 soggetti indagati per traffico internazionale di sostanze di droga e spaccio nei locali della movida milanese e toscana. Denunciati complessivamente 39 soggetti di origine principalmente albanese e italiana che vivono tra Milano, Bergamo, Arezzo e Massa Carrara. La droga arrivava dall'Olanda, con cadenza quindicinale e con modalità diverse e fantasiose, ad esempio a bordo di un taxi. Sequestrati circa 25 kg di cocaina, 200 kg di sostanza da taglio e 3 autovetture.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata