Milano, molestie sessuali a vigilessa in borghese: in manette 28enne

Milano, 6 novembre 2021 - Ha molestato sessualmente una donna che si stava recando a lavorare. Ma la sua vittima era una vigilessa in borghese che lo ha arrestato. E' accaduto a Milano, stamane, intorno alle 7. Un uomo di origine egiziana di 28 anni ha palpeggiato e molestato una donna che si stava recando al lavoro, un'agente di polizia locale che al momento dell'aggressione non indossava la divisa e quindi non era riconoscibile. Il 28enne era in bicicletta e le si è avvicinato dalle spalle. Dopo averla toccata si è allontanato. La reazione dell'agente è stata immediata.

E' iniziato un inseguimento fino a quando è caduta la catena della bicicletta e l'uomo ha dovuto fermarsi. A quel punto l'agente si è avvicinata e qualificata, mentre sopraggiungeva un collega del comando di Zona 3. Il 28enne è stato arrestato in flagranza di reato per molestie sessuali e accompagnato presso il carcere di San Vittore in attesa dell'udienza di convalida. Sono in corso indagini per verificare se l'aggressore si era già reso responsabile di analoghi reati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata