Milano, moglie bipolare spara al marito ai genitali e si uccide

Milano, 17 dic. (LaPresse) - I carabinieri di Abbiategrasso (Milano) hanno passato al vaglio cause e dinamiche che, alle 13.30 di questa mattina a Bernate Ticino, hanno portato una donna a sparare al coniuge: lui è rimasto gravemente ferito, lei è morta. Secondo la ricostruzione dei militari, la moglie la 67enne sarebbe affetta da sindrome bipolare: utilizzando una pistola regolarmente denunciata, ha sparato un colpo al marito, pensionato 69enne, colpendolo ai genitali. Successivamente ha rivolto l'arma contro di sè sparandosi un colpo all'addome. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Magenta in codice giallo mentre la donna è deceduta sul posto, inutili i tentativi di rianimarla.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata