Milano, maltrattamenti su malati psichici: arrestati 2 operatori sanitari

Milano, 29 apr. (LaPresse) - Maltrattamenti nei confronti di malati psichici ricoverati in una struttura sanitaria. I carabinieri della stazione di Settimo Milanese (Milano), all'esito di una complessa indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Milano, nei confronti di due operatori sanitari ed assistenziali, entrambi italiani. Le indagini, avviate a seguito di denuncia formalizzata nel mese di febbraio dai responsabili della struttura, sono state condotte attraverso le intercettazioni ambientali e la visione di telecamere occulte installate all'interno di alcune stanze della residenza destinata ad ospitare soggetti con disturbi psichici, ed hanno consentito di accertare reiterate condotte violente e lesive della dignità personale, poste in essere dal mese di gennaio 2020 nei confronti di un uomo ed una donna (di anni 46 e 38) affetti da autismo infantile e grave ritardo mentale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata