Milano, lite in discoteca finisce in tragedia: muore maresciallo finanza

Milano, 23 giu. (LaPresse) - Un maresciallo della guardia di finanza di 29 anni è morto ieri notte durante una lite alla discoteca 'The Beach' di Milano. Il militare, Vincenzo Moccia, era originario di San Giuseppe Vesuviano (Napoli), era in servizio a Modena. Sarebbe stato spinto, da un altro cliente della discoteca. Il 29enne sarebbe caduto battendo la testa. Da una prima ricostruzione della polizia, sarebbe iniziata al bar la lite tra Moccia e un altro ragazzo, un operaio di 27 anni, incensurato, che la vittima ha addirittura preso a schiaffi. L'operaio, a questo punto ha, reagito dando una spinta a Moccia, che si è sbilanciato ed è caduto battendo la testa. La security del locale ha subito fermato l'aggressore, chiamato il 118 e avvertito la polizia. Moccia è stato trasportato in codice rosso alla clinica Città Studi ma per lui non c'è stato nulla da fare. Il maresciallo era in compagnia di tre colleghi, che non si sono accorti subito del litigio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata