Milano, imprenditrice si rivolge alla 'ndrangheta per estorcere denaro: 5 arresti

Cinque persone sono accusate di estorsione aggravata dal metodo mafioso e la Direzione Investigativa Antimafia di Milano ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari nei loro confronti. In questo caso il committente della violenza è un colletto bianco, una imprenditrice, libera professionista, che ha ingaggiato uomini della 'ndrangheta per effettuare il pestaggio, ha spiegato in conferenza stampa il pm Alessandra Cerreti.