Milano, giudice non convalida arresto cantante Marco Carta

Milano, 1 giu. (LaPresse) - Il giudice, al processo per direttissima in tribunale a Milano, non ha convalidato l'arresto di Marco Carta perchè, secondo quanto si apprende, non trovato in possesso della merce presumibilmente sottratta. Il cantante è stato fermato ieri sera per furto aggravato, accusato di aver rubato 6 magliette dal valore di 1200 euro alla Rinascente di piazza Duomo insieme a una donna di 53 anni. La polizia locale sta visionando le telecamere di sorveglianza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata