Milano, fiamme nella baracca: ustionata 18enne, è grave
La ragazza è stata portata in codice rosso all'ospedale Niguarda

Una ragazza romena di 18 anni è stata trovata con ustioni alle mani e al volto in piazza Tirana, a Milano, nei pressi della linea ferroviaria della stazione Milano San Cristoforo. Dalle prime indagini è emerso che la baracca dove la ragazza dormiva con il marito e il fratello si è incendiata. La scintilla sarebbe partita da un braciere che i tre giovani hanno lasciato acceso durante la notte per riscaldarsi.

La ragazza è stata portata in codice rosso all'ospedale Niguarda ed è in prognosi è riservata. Oltre al 118 sono intervenuti i carabinieri del nucleo Radiomobile. Il marito e il fratello della 18enne, invece, sono illesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata