Milano, espulso Diallo: accompagnato a Malpensa
Ha lasciato l'Italia nel tardo pomeriggio Saidou Mamoud Diallo, il 31enne della Guinea, irregolare in Italia, che lunedì ha tentato di accoltellare un agente fuori dalla stazione Centrale di Milano. Scarcerato dal giudice per le indagini preliminari dopo 36 ore, è stato espulso per ordine del questore Marcello Cardona. Accompagnato a Malpensa con un volo diretto arriverà capitale della Guinea, Conakry.