Milano, detenuto per violenza sessuale evade dal carcere di Bollate

Milano, 15 dic. (LaPresse) - Un detenuto condannato per violenza sessuale è evaso dal carcere di Bollate (Milano). L'uomo, serbo, ieri sera non è stato trovato nella sua cella al momento di un controllo di rito. I carabinieri del comando provinciale stanno effettuando le ricerche; il fuggitivo sarebbe andato dall'ex compagna convivente, che ora è irreperibile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata